/////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////
Dead Fish Hat
Dead fish hat » Fishy Patterns » Italian Fish

Pesce Cappello

Traduzione italiana a cura di Lana-Luna (Ravelry), http://www.aureliaknits.blogspot.com
On Aurelia's site you can find a handier version, on PDF!

FISH HAT (Pesce cappello, morto o vivo?)

 

di Thelma Egberts - Knitty, winter 2008

 

Questo cappello è stato disegnato

appositamente per un ragazzo di nome

Jonas, amante dei pesci e futuro biologo

marino, ma è adatto a qualsiasi altra

testa, anche se non avete più 10 anni! E’

un progetto ideale per smaltire tanti

piccoli avanzi di lana; giocate con colori e

strisce a vostro piacimento! Se preferite,

sostituite la X dell’occhio del pesce con

un punto, a guisa di pupilla e potete fare

rivivere il vostro pesce cappello, così per

dire!

 

Taglia

Unica (adattabile sia per bambino che per

adulto)

Materiale

I cappelli in foto sono stati lavorati con

filato sconosciuto presente nel mio stash.

Potete usare qualsiasi filato di lana o

misto lana/acrilico di peso worsted che

abbia la tensione di 18 punti e 28 ferri in 10 cm a maglia rasata. Necessitano approssimativamente 320-366 m di

filato di vari colori. Usate i colori che volete e giocate con le strisce a vostro piacimento.

Ferri consigliati

Gioco di ferri a doppia punta da 4,5 mm; ferri dritti (opzionale) da 4,5 mm

[usate sempre la misura di ferri che vi dà la tensione indicata – ogni knitter ha la sua propria tensione]

Anellini aperti o spille segnapunti

Piccoli ferma punti

Filo nero o filato da ricamo

Piccole quantità di feltro bianco

Filo bianco per cucire

Ago da lana e aghi per cucire

 

Punti usati

Coste 1/1 (in ferri di andata e ritorno su un numero pari di punti):

Tutti i ferri: (1 dir, 1 rov) fino alla fine

DD: doppio diritto, aumento ottenuto lavorando 1 dir nel filo anteriore ed in quello posteriore del punto

Ssk: equivalente a 1 accavallato

2 ins dir: lav 2 punti insieme a diritto

W&T: wrap and turn, avvolgi e gira

 

ISTRUZIONI

Con il colore desiderato, iniziate a lavorare le labbra avviando 90 p sui ferri a doppia punta (dpn). Distribuire i punti

sui dpn e unire in tondo, facendo attenzione a non attorcigliare i punti. Dopo aver lavorato alcuni giri, posizionare un

marker per indicare l’inizio del giro. Lavorare a maglia rasata fino a che il lavoro misura 3,5 cm. Rompere il filo ed

unire il filo di un altro colore per fare la testa.

 

BOCCA

La bocca è sagomata con ferri accorciati. Non è necessario riprendere il filo che avvolge il punto (wrap), in quanto il

bordo della bocca sarà nascosto dal bordino arrotolato delle labbra.

 

Traduzione italiana a cura di Lana-Luna (Ravelry), http://www.aureliaknits.blogspot.com

 

1

 

FISH HAT (Pesce cappello, morto o vivo?)

 

di Thelma Egberts - Knitty, winter 2008

 

Ferro 1 (dir): 27 dir, W&T (avvolgi e gira)

Ferro 2 (rov): 9 rov, W&T

Ferro 3: 10 dir, W&T

Ferro 4: 11 rov, W&T

Ferro 5: 12 dir, W&T

Ferro 6: 13 rov, W&T

Ferro 7: 14 dir, W&T

Ferro 8: 16 rov, W&T

Ferro 9: 18 dir, W&T

Ferro 10: 20 rov, W&T

Ferro 11: 22 dir, W&T

Ferro 12: 24 rov, W&T

Ferro 13: 26 dir, W&T

Ferro 14: 28 rov, W&T

Ferro 15: 30 dir, W&T

Ferro 16: 32 rov, W&T

Ferro 17: 65 dir, W&T

Ripetere i ferri 2-16. Il ferro successivo (dir): lav a dir fino alla fine del giro

 

CORPO

Cambiare colore se si desidera e proseguire come segue:

Lav 12 cm a maglia rasata

Giro 1 con diminuzioni: (8 dir, 2 ins dir) per 9 volte. 81 punti

Lav 6 cm a maglia rasata

Giro 2 con diminuzioni: (7 dir, 2 ins dir) per 9 volte. 72 p

Lav 3,5 cm a maglia rasata

Giro 3 con diminuzioni: (6 dir, 2 ins dir) per 9 volte. 63 p

Lav 3,5 cm a maglia rasata

Giro 4 con diminuzioni: (5 dir, 2 ins dir) per 9 volte. 54 p

Lav 2 cm a maglia rasata

Giro 5 con diminuzioni: (4 dir, 2 ins dir) per 9 volte. 45 p

Lav 3,5 cm a maglia rasata

Giro 6 con diminuzioni: lav 2 ins dir fino agli ultimi 3 p, 3 ins dir. 22 p

 

CODA

Lav 3 giri a dir.

Giro succ: 17 dir, mettere gli ultimi 11 p lavorati su un ferma punti. La prima metà della coda sarà lavorata in ferri di

andata e ritorno sugli 11 punti rimanenti sul ferro (gli ultimi 5 p del giro attuale e i primi 6 del giro successivo). Se si

desidera, lav la coda usando dei ferri dritti.

Ferro 1 (dir): (1 dir, 1 DD) per 5 volte, 1 dir. 16 p

Ferri pari (rov) 2-4-6: lav tutti i punti a rov

Ferro 3: (1 dir, 1 DD) fino alla fine. 24 p

Ferro 5: 1 dir, 1 DD, (3 dir, 1 DD) per 5 volte, 2 dir. 30 p

Ferri 7-12: lav a maglia rasata

Ferro 13: 1 dir, 2 ins dir, lav fino agli ultimi 3 p, ssk, 1 dir. 28 p

Ferro 14: lav tutti i punti a rov

Ferri 15-20: lav come i ferri 13-14. 22 p

Ferro 21: lav come il ferro 13. Chiudere i rimanenti 20 p.

Rimettere sul ferro i punti tenuti in sospeso, unire il filato sul lato diritto e lav i ferri 1-21 come fatto per la prima

metà della coda.

 

Pinna dorsale

Appiattire il cappello in modo che la parte più lunga dei ferri accorciati della bocca sia al centro e la parte più corta

resti piegata ai lati. Individuare e segnare con un marker una colonna di punti lungo il centro del cappello; questa

sarà la parte superiore del pesce. Iniziando approssimativamente a circa 15 cm sopra il bordo inferiore del cappello e

lavorando verso la coda, riprendere 15 punti lungo la colonna centrale che avete marcato, 1 punto per ogni ferro.

Lav 1 ferro a dir.

Ferro succ: DD in ogni punto fino alla fine. 30 p

Lav 10 ferri a coste 1/1. Chiudere tutti i punti a dir.

 

Traduzione italiana a cura di Lana-Luna (Ravelry), http://www.aureliaknits.blogspot.com

 

FISH HAT (Pesce cappello, morto o vivo?)

 

di Thelma Egberts - Knitty, winter 2008

 

Pinne pettorali

Marcare una colonna di punti ai due lati del cappello, nella zona centrale della parte più corta dei ferri accorciati

della bocca del pesce. Iniziando approssimativamente a circa 15 cm sopra il bordo inferiore del cappello e lavorando

verso la coda, riprendere 10 punti lungo la colonna di punti che avete marcato, 1 punto per ogni ferro.

Lav 1 ferro a dir.

Ferro succ: DD in ogni punto fino alla fine. 20 p

Ripetere per la colonna dall’altro lato.

 

Per finire

Cucire insieme le due metà della coda lungo i bordi sagomati. Intrecciare i fili terminali.

 

Occhi

Tagliare due cerchi di feltro bianco con diametro di circa 4 cm. Con filo bianco e sottile, cucirli come mostrato nelle

foto. Con un filo nero da ricamo ed ago più grosso, ricamare in ogni occhio una X (ad indicare un pesce morto) o un

punto nero (ad indicare un pesce vivo)

 

 

Traduzione italiana a cura di Lana-Luna (Ravelry), http://www.aureliaknits.blogspot.com